Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il bilancio finale delle Wsop di Negreanu: ottimo Roi ma a Rozvadov è andata male

  • Scritto da Ca

Daniel Negreanu, Wsop magnifiche per lui e per gli investitori ma alle Wsope di Rozvadov è andata peggio. 

Eppure sembrava un grande anno per Daniel Negreanu. Tuttavia a complicare le cose è stata proprio la corsa al Poy Wsop: anche se ha centrato diversi cash a Rozvado, il suo viaggio in Europa sarebbe stimato in una perdita di oltre $ 200.000 con un ROI del -55%.
Un po' di problemi ci sono stati con l'iniziativa, ripetuta anche nella versione Europe delle World Series, di staking. In tanti volevano entrare nell'action di Negreanu e investire in quote. Tuttativa in tanti hanno anche chiesto indietro i soldi.
I risultati di Las Vegas durante l'estate sono stati fantastici per i pacchetti medi e alti. Il pacchetto basso ha perso, tuttavia, un ROI del -48%.
Il pacchetto intermedio è stato erogato con un ROI del 57% mentre il pacchetto high ha prodotto un più 229%. I risultati totali per l'estate sono stati di oltre $ 2 milioni in incassi per un ROI del 178%. Impressionante.
Alle Wsope è andata diversamente: $ 373.010 di buy-in hanno prodotto $ 167.751,10. I bullet del valore di $ 220.000 nel Diamond High Roller da € 100.000 hanno fatto la differenza.

Altri 15 buy in nel Colossus da € 550 hanno spazzato via altri $ 10k, anche se ha accumulato più di 100 punti PoY che Negreanu pensava potessero fare la differenza.
Il punteggio finale dell'anno è stato di $ 1.133.010 di buy-in per $ 2.210.504,02 di cash. Un ROI del 95% su 72 eventi è un ottimo risultato.
Un ottimo investimento Negreanu. Ora gli investitori si aspettano qualcosa di simile per il 2020 ma, chissà.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.