Logo

Phil Hellmuth sotto attacco: 'Gioca a caso coi soldi degli investitori'

Under the gun: Phil Hellmuth attaccato su Twitter dopo le sessioni di gioco al Live at the Bike per la sua condotta in alcuni spot. 

Phil Hellmuth sotto attacco su Twitter. Players, haters ma soprattutto alcuni suoi quotisti lo attaccano per come ha condotto alcune mani nelle ultime sessioni di gioco nella Kitty Kuo Weekend, presumibilmente da come parlano gli utenti del social in questione. In effetti anche il call 4.500 dollari contro Andrea Buonocore non è piaciuto a tantissimi utenti italiani che hanno potuto vedere il colpo in cui il nostro player con top set hittato al flop vince oltre 7.500 euro. E' sembrato un call "leggero" dove il pluricampione Wsop perde molto e scende tantissimo a fine sessione.

E Phil reagisce: "Sì è scioccante che avrei giocato male un paio di colpi in tre giorni di coverage di 8 ore al giorno ma sono comunque riuscito a vincere oltre 400mila dollari". Ma i players insistono: "J5 offsuited? (una delle starting hand incriminate, ndr) Solo perché sei risultato positivo non significa che non hai dato fuoco ai soldi degli investitori. E ad un markup altrettanto vergognoso". Il tweet di Sean Roberts.

Ian Gillespie rincara: "Un paio di mani sole? Non importa quanto tempo giochi una sessione e non è un problema che J5o non sia una buona mano da aprire. Quello è solo l'inizio di una mano tragica".

Andrew Burke spezza una lancia a favore di Hellmuth: "Se sai che puoi battere il tavolo col tuo gioco post flop non importa con cosa apri. Ovviamente non puoi farlo sempre ma non vedo il problema con cosa lui mixa il suo gioco".
Il gioco di Hellmuth è molto criticato e non da ieri. Da anni. I risultati smentiscono spesso i suoi detrattori e il rispetto per il campione e per quello che Phil rappresenta per il movimento è enorme. Tuttavia, qualche dubbio sulla condotta di alcune mani pare assai legittimo.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.