Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il Kappa di quadri è Giulio Cesare, la Regina di Cuori Atena: ecco il significato delle poker over card

  • Scritto da Cesare Antonini

Che significato hanno le carte da poker, le figure? Dal K di quadri 'Giulio Cesare' ad Atena la Regina di Cuori. 

C’avreste mai pensato che il Jack di cuori è Etienne de Vignoles, un condottiero francese nella guerra dei cent’anni? Oppure che quello di quadri fosse un cavaliere di Carlo Magno? O addirittura che il K “a mattoni” fosse Giulio Cesare “in persona”? Approfondendo il significato delle varie da gioco si trovano una serie di notizie curiose che hanno stuzzicato il nostro interesse e magari stimolerà anche il vostro. 

Approfondendo subito la questione scopriamo che nella tradizione anglosassone e francese le figure delle carte possiedono dei nomi: i monarchi rappresentati nelle carte francesi corrisponderebbero a Carlo Magno (Charles, oppure Carlo VII) per il seme dei cuori, il re David (David) per le picche, Giulio Cesare (Cesar) per i quadri, e Alessandro Magno (Alexandre) per i fiori.

La nascita delle carte da gioco non ha una collocazione ben definita,  ma si sa per certo che verso la fine del XIV secolo ebbero una notevole diffusione in Europa. 

In particolare, le carte da gioco francesi diventarono quelle più popolari, probabilmente per la semplicità della riproduzione dei simboli dei semi, come analizzano anche su Ultima Voce.

I primi disegni sulle carte da gioco che rappresentavano dei personaggi storici sono apparse in Francia,  nella città di Rouen. 

Gli storici sono riusciti a capirne il periodo e le associazioni perché a quei tempi le immagini venivano affiancate dai nomi di chi rappresentavano.

Soltanto alla fine della Rivoluzione francese tale pratica fu abolita, ed eliminarono gli elementi che potevano ricondurre ai soggetti storici.  I nomi e le figure divennero molto più stilizzate, arrivando così ad una sorta di rappresentazione standard che è quella che conosciamo tutt’oggi. Ma quando giochiamo sapere chi è rappresentano nelle “figure” e nelle over card può rendere più divertente la partita. A patto che non vi mettiate ad insultare Rachele, personaggio biblico che è la Regina di cuori o Atena, la Regina di picche o meglio, la figlia di Zeus, dea della guerra e della sapienza. 

Chi sono i soggetti raffigurati sulle carte da gioco?
Cuori:
Fante di cuori: Etienne de Vignoles (Un condottiero francese durante la guerra dei cent’anni).
Regina di cuori: Rachele (è una personalità biblica, presentata nel libro della Genesi ed è madre di Giuseppe).
Re di cuori: Alessandro Magno (è stato un militare macedone antico, re di Macedonia della dinastia degli Argeadi).
Quadri:
Fante di quadri: Uggeri il Danese (cavaliere di Carlo Magno).
Regina di quadri: Argine (ci resta ignota,  forse la parola è un’anagramma di ”regina”).
Re di quadri: Giulio Cesare (è uno dei personaggi storici più noti, è stato un importante imperatore di Roma).
Fiori:
Fante di fiori: Giuda Maccabeo (una figura maschile della biblica ebraica).
Regina di fiori: Giuditta (è un personaggio biblico, eroina del popolo ebraico).
Re di fiori: Carlo Magno (è stato re dei Franchi dal 768, re dei Longobardi dal 774 e dall’800 primo Imperatore dei Romani, incoronato a Roma da papa Leone III).
Picche:
Fante di picche: Ettore (è un eroe della mitologia greca, e principe di Troia).
Regina di picche: Atena (figlia di Zeus, è la dea greca della sapienza, delle arti e della guerra).
Re di picche: Re Davide (è stato il secondo re d’Israele durante la prima metà del X secolo a.C)
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.