Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Carte Modiano boom in lockdown grazie all'e-commerce: poker o briscola? I tarocchi sono il futuro

  • Scritto da Ca

Carte Modiano boom in lockdown grazie all'e-commerce: poker o briscola? I tarocchi sono il futuro e il migliore cliente è proprio in Usa. 

Il boom in lockdown perché la gente “ha riscoperto la bellezza dei giochi tradizionali con le carte”, 12-15 milioni di pezzi al mondo e l’e-commerce contro oltre il 60% della distribuzione che avviene proprio in questo canale. Per noi tra le migliori carte da poker ci sono le Modiano che, non a caso, avevano vinto anche l’appalto per i campionati mondiali di Las Vegas, le Wsop. Ma durante la pandemia la gente a giocato a tutti i giochi da poker ma anche Burraco, ramino e briscola.

E ci credete che il vero boom lo stanno avendo i tarocchi in Usa? Questa particolare congiuntura storica sembra spiegare alla perfezione il rimbalzo importante vissuto nei mesi di confinamento sociale per l’azienda di Trieste presieduta da Stefano Chierici. Fondata nel 1868 da Saul David Modiano, un protagonista della Trieste emporiale nei traffici con l’Oriente, l’azienda è famosa per avere illustrato i manifesti delle grandi società di navigazione come il Lloyd Austriaco nonché simbolo della cartellonistica italiana con grandi nomi come Marcello Dudovich. L’attività è proseguita di generazione in generazione sino al 1987, anno in cui Modiano, divenuta un’icona dell’industria triestina, è stata acquisita dalla Grafad della famiglia Crechici.

“In tutto il mondo la clausura forzata ha cambiato la concezione del tempo riavvicinando le famiglie con i giochi tradizionali - ha confessato Chierici a Il Piccolo - carte e giochi da tavolo stanno attraversando un vero e proprio boom grazie anche all’e-commerce. Noi abbiamo avuto molte richieste dall’estero, soprattutto dalla Germania (3 milioni di pezzi per un gioco da tavolo tradotto in venti lingue), Olanda e Spagna”. Di fatto si è interrotto solo il mondo dei Casinò sottoposti ovunque a fermo totale e dove si è interrotta la fornitura di carte.

Modiano è automatizzata e meccanizzata oltre che iperconnessa: “Siamo connessi in tempo reale alle richieste produttive dei nostri clienti e riusciamo a produrre 12-15 milioni di pezzi l’anno per i mercati di tutto il mondo, dall’Europa alla Cina all’Asia”.

Pensi al poker, alla Briscola, alle carte del Monopoli o Trivial Pursuit e invece spuntano i tarocchi: “Il cliente più importante è un grosso editore americano di tarocchi e carte speciali. Abbiamo acquisito nuovi clienti in Olanda e in Spagna dove produciamo carte con una sovrastampa che si sente al tatto. Di recente ho partecipato a una grande fiera in Cina e ho percepito grande interesse su questo segmento”.

Ottime le stime di fatturato, si parla di circa 9 milioni con un leggero incremento per l’anno in corso e i competitor non mancano dalla Belga Carta Mundi ai giapponesi Angel mentre ottimi prodotti sono realizzati da Fournier e in Usa da Bycicle o Coppa.
Crechici, che è anche vicepresidente di Assografici nazionale, è convinto che il mondo in quarantena continuerà ad appassionarsi ai tarocchi e ai giochi da tavolo: “La nostra azienda in zona industriale è la punta avanzata di un distretto della grafica e della carta che a Trieste può contare su altre realtà importanti come la Sadoch”, concludono.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.