Logo

Gus Hansen diventa papà: 'GreatDan' lontano anni luce dalle follie di Vegas

Gus Hansen è diventato papà e adesso metterà la testa a posto dopo le lunghissime sessioni per mesi e mesi a Las Vegas?

Giusto qualche mese fa e alle ultime World Series il suo profilo Instagram era un continuo di video dalla Bobby’s Room del Bellagio o di party addirittura con le natiche di una gentile figliuola spalmate in faccia. La sobrietà non era mai il suo forte e Gus Hansen, il top grinder e poker player danese, autore di up and downswing epici la cui profondità la conosce davvero solo il suo bankroll, si è divertito alla grande fino alla “tenera” età di 46 anni.

Tranquilli, non gli è successo nulla di brutto. Anzi. GreatDan è diventato papà e pare aver iniziato una nuova vita in Danimarca. Fra pannolini da cambiare, passeggiate con il neonato e shopping in ferramenta per la camera del pargolo. Insomma un Gus completamente diverso da quello che siamo abituati a vedere.

In effetti l’ultimo video su Instagram ricorda un po’ il vecchio Hansen che, però, mette tutta la sua splendida follia anche nell’accudire il suo piccolo pargolo. “Non ho bisogno di Tik Tok per mostrare i miei passi di danza”, scrive Dan mentre passeggia nella camera da letto nel tentativo di addormentare il bambino che ha in braccio.

Nell’anno in cui il poker live ha subìto una mazzata pazzesca per colpa del maledetto Covid-19,  Hansen ha pensato bene di riprodursi. Un anno sabbatico così dal poker difficilmente ricapiterà o almeno lo speriamo. Anche perché sono mancate le World Series of Poker e sostanzialmente dall’ultima edizione Gus è rimasto in Danimarca dove sicuramente avrà giocato online ma senza farsi notare, a quanto pare. Il danese era abituato a partire da marzo-aprile e inaugurare le sessioni più high stakes di Las Vegas per poi attendere la grande massa di fish in arrivo per le Series mondiale e quindi volare via quando tutto, ma proprio tutto, era finito.
Ma ora? Che succede? Direbbe un noto artista italiano? Hansen tornerà al Bellagio dopo aver svezzato il pargolo? Il primogenito cambierà il suo poker? Chi lo sa, ma la curiosità è tanta ed egoisticamente ci auguriamo che Hansen torni quando prima. Intanto, tantissimi auguri!
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.