Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il campione Wsop 2020 sarà il migliore di due main online (e live) tra Usa e resto del mondo

  • Scritto da Cesare Antonini

Le Wsop vogliono eleggere il campione del mondo 2020 con due main event, domestic e international e un heads up da 1 milione di dollari. 

Il Main Event delle World Series of Poker tornerà, alla fine di novembre, con grandissime opportunità e una finalissima live con i campioni nazionali e quelli internazionali visto che il torneo eleggerà il campione del mondo per il 51esimo anno consecutivo con un premio da 1 milione di dollari, "Winner Take All" e il preziosissimo braccialetto.

Le World Series of Poker (WSOP) hanno annunciato oggi l'intenzione di ospitare la versione ibrida online e live del 2020 $ 10,000 No-Limit Hold-Em World Championship, meglio conosciuta dai giocatori di poker e dai fan come il Main Event. Il super torneo inizierà per i giocatori internazionali domenica 29 novembre e domenica 13 dicembre a livello domestic, in Usa.

A causa delle restrizioni di viaggio e dell'abbondanza di cautela per la sicurezza dei giocatori, il formato di quest'anno sarà unico, online con un evento su WSOP.com o GGPoker.com, prima di passare a un'ambientazione live per il tavolo finale azione in due continenti. Ogni "fascia" pagherà il premio in denaro ai partecipanti al torneo in modo indipendente. Il tavolo finale sarà il primo al mondo, come un duello heads-up definitivo per il Campionato del mondo, dove ci sarà un premio in denaro di 1 milione di dollari per gentile concessione di Caesars Entertainment, Inc. e GGPoker. Il Main Event si terrà coerentemente col format "freeze-out", offrendo solo un ingresso singolo, così come i livelli più lunghi e gli stack più profondi mai offerti su una piattaforma online.

REGOLE SANITARIE RIGIDISSIME - Tutti i tornei di persona, nazionali e internazionali, saranno soggetti a regole e procedure Covid speciali, i cui dettagli saranno pubblicati in un secondo momento e richiederanno ai giocatori di sottoporsi a uno screening sanitario richiesto prima della partecipazione dal vivo. Tutti i partecipanti devono accettare di rispettare tutte le regole applicabili.

MAIN EVENT A STELLE E STRISCE FINO A VEGAS - I residenti negli Stati Uniti potranno giocare il Main Event sulla piattaforma WSOP.com in New Jersey o Nevada a partire da domenica 13 dicembre. Si prevede che l'evento da $ 10.000 richiederà due giorni interi per raggiungere il tavolo finale, con il gioco sospeso per una pausa notturna dopo circa 12 ore di azione. Il torneo verrà sospeso quando il gioco raggiungerà il tavolo finale, con gli ultimi nove giocatori che si recheranno a Las Vegas per la registrazione televisiva e il culmine del torneo che si terrà al Rio All-Suite Hotel & Casino, soggetto all'approvazione normativa applicabile.

IL MAIN WSOP PER IL RESTO DEL MONDO - I residenti internazionali idonei a utilizzare la popolare piattaforma di poker online di GGPoker avranno tre date dalle quali scegliere il loro starting flight. Analogamente ai tradizionali eventi offline, i giocatori possono scegliere solo una data di gioco. Anche qui il gioco sarà sospeso per gli ultimi nove concorrenti che si presenteranno al King's Casino di Rozvadov, Repubblica Ceca, per giocare il loro tavolo finale in una registrazione televisiva in diretta. Se le restrizioni di viaggio o la chiusura del casinò impediscono alla parte live di andare avanti a dicembre, gli organizzatori si riservano il diritto di continuare il torneo online o di riprogrammare una data successiva.

L’HEADS UP MILIONARIO! - Infine, il vincitore del torneo nazionale e il vincitore del torneo internazionale si incontreranno al Rio All-Suite Hotel & Casino di Las Vegas, soggetto all'approvazione normativa applicabile, per uno scontro televisivo mercoledì 30 dicembre 2020. In Oltre a qualsiasi premio in denaro vinto dai partecipanti ai rispettivi tornei, WSOP e GGPoker hanno impegnato una somma aggiuntiva di $ 1 milione al vincitore del match Heads-Up insieme al braccialetto del campionato Main Event e al titolo di Campione del mondo 2020. * Nota, se il vincitore internazionale avesse meno di 21 anni e quindi non fosse idoneo a giocare nello stato del Nevada, gli organizzatori si riservano il diritto di modificare la data e il luogo della partita Heads-Up.

IL COMMENTO DI WSOP E GGPOKER - “Ci deve essere un campione del mondo nel 2020", ha detto Ty Stewart, direttore esecutivo delle World Series of Poker. "La storia del poker è troppo importante. È un formato unico per il Main Event, ma questo è un anno unico. Vogliamo tenere in primo piano la salute e la sicurezza dei giocatori e offrire comunque una grande vetrina televisiva per il gioco che amiamo".
Steve Preiss, Head of Poker Operations di GGPoker, ha aggiunto: "Siamo molto felici di continuare ad approfondire il nostro rapporto con le WSOP. È stata un'estate enorme di azione da record su GGPoker e siamo entusiasti di offrire ai giocatori l'accesso al più grande torneo di tutti".
Share