Logo

New Hampshire boom di contagi: focolaio Covid-19 nella Chasers Poker Room

Boom di contagi nel New Hampshire e maxi focolaio isolato nella Chasers Poker Room del Casino di Salem. 

Il New Hampshire's Department of Health and Human Services, il dipartimento della salute e dei servizi umani dello Stato Usa in questione, ha segnalato un possibile focolaio sviluppatosi nella Chasers Poker Room del Casino di Salem. Si parla di una “potenziale esposizione della comunità relativa a casi confermati di Covid-19 identificati presso questa location. E’ la prima volta che un caso di contagio di diverse persone viene segnalato in un ambiente di gioco e in una poker room. Ovviamente è possibile che accada ma, finora, anche in casi estremi di gioco non si era verificato nessun focolaio o numerosi casi di contagio riconducibili al gioco del poker live. O anche dei semplici giochi da casinò.

Gli esperti, però, hanno isolato i casi della potenziale esposizione che sarebbe avvenuta dal 4 al 7 e dal 9 al 12 novembre evidentemente in concomitanza con alcune sessioni di gioco particolarmente frequentate.

Il dipartimento della salute ha assicurato che le indagini sui contatti sono state fatte e il contact tracing continua con le notifiche a chi potrebbe aver avuto rapporti con i casi positivi. Ma potrebbero esserci anche altre persone che sono state esposte e dovrebbero monitorare i sintomi e fare il test.

Lo stesso dipartimento ha isolato un focolaio in una chiesa a Wolfeboro con 25 persone coinvolte. Lì è più facile ricollegare ad una funzione religiosa del primo novembre visto che i primi sintomi sono iniziati ad arrivare addirittura il giorno dopo e tra l’11 e il 14 novembre le persone erano risultate positive. Ma se non c’era distanziamento sociale e misure precise è molto più facile creare un focolaio in chiesa anche se non conosciamo i protocolli della Chasers Poker Room.

In effetti i casi di positività nel New Hampshire sono cresciuti del 152% negli ultimi 14 giorni dopo che la curva aveva rappresentato un plateau bassissimo per tutta l’estate e anche per buona parte di ottobre. In generale il picco di questi giorni non era mai stato raggiunto neanche all’inizio della pandemia.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.