Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Chattare e fare hand review col poker pro preferito? Nasce il servizio anytwo

  • Scritto da Ca

anytwo il nuovo servizio che mette in contatto diretto i players con i loro pro preferiti per commentare le loro mani o avere un parere su una situazione di gioco. 

Idea rivoluzionaria o semplice app e servizio che non cambierà il mondo del poker? Si chiama “anytwo” e ogni professionista di poker può fornire contenuti esclusivi ai propri fan senza dover creare il proprio sito web. Sì, ma come funziona? I fan possono chattare coi professionisti e discutere le mani che sono state giocate. Il principio sembra semplice, tutti possono registrarsi gratuitamente e fornire analisi manuali o iscriversi. Gli abbonamento si rinnovano mensilmente e saranno compresi tra i 5 e i 50 dollari.

Chi c’è dietro? Pare che Jaime Staples sia già un partner esclusivo e lui si può consultare per 2.99 dollari. Un sito “solo per i fan delle mani di poker”. I pro caricano le proprie mani giocate e chi si abbona può consultarle e porre le domande per analizzare le loro mani a loro volta.

Il servizio incassa il 20% per l’abbonamento ma toglie ai pro quasi tutto il lavoro. Per il momento ci sono Patrick Leonard, Jeff Gross e il mixed players Chris “Ceegee87” che stanno già offrendo i loro servizi. I loro prezzi oscillano da 5 a 10 bigliettoni.

In Italia potrebbe funzionare? Ancora non è raggiungibile per i players di casa nostra ma potrebbe essere una funzione molto smart per poter scambiare pareri su mani e situazioni di gioco anche se alcuni corsi di coaching sono decisamente più completi e possono offrire una visione più completa del gioco.
Share