Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Negreanu all'attacco di Hellmuth: 'Se giochiamo migliaia di mani è morto'

  • Scritto da Gt

La sfida tra Daniel Negreanu e Phil Hellmuth dovrebbe andare in porto e il canadese parte all'attacco di Poker Brat. 

L'atmosfera tra Phil Hellmuth e Daniel Negreanu  è ancora hot e il canadese anticipa quanto confermato da Brett Hanks: un High Stakes Duel tra le due leggende del poker dovrebbe essere presto ufficializzato. Il formato non ci consente di valutare il miglior giocatore come la recente sfida con Polk, ma si dovrebbe giocare con tornei heads-up con 600 BB iniziali e livelli da 20 minuti e potremo comunque capire chi è il migliore sulla base di migliaia di colpi.

In un'intervista con No Gambling No Future, podcast di PokerGO, Daniel Negreanu ha reagito di nuovo all'analisi del poker kidpoker contro Doug Polk da parte di Hellmuth. Il canadese ha elogiato Poker Brat per il suo gioco assai fruttuoso nelle decine di anni di carriera da poker pro col  maggior numero di braccialetti Wsop vinti in bacheca. Tuttavia DNegs considera nulla la conoscenza di PokerBrat del gioco GTO.

"Ho inventato GTO" ha sentito Negreanu dalla bocca di Hellmuth prima che arrivassero i solver.

Daniel ha indicato il modo in cui Fedor Holz ha battuto Hellmuth in uno dei Super High Rollers del passato come prova che non ha alcuna possibilità contro i “young guns” specie in queste lunghe maratone.  Negreanu, del resto, ne sa qualcosa. È a questo punto che Negreanu si aggrappa a predire l'High Stakes Duel, per cui, però, manca ancora una schedule ufficiale: “La sua più grande debolezza è il gioco in deepstack. È nella terra dell'uomo in molti di questi punti. "

Negreanu prevede di prendere il largo alla distanza e Phil dovrà aggrapparsi al suo gioco per sopravvivere: "Dovrà vincere all-in, probabilmente tre o quattro showdown e senza perderne uno. Se giocheremo una partita da 25k mani, sarà spacciato”.
Per kidpoker, Hellmuth è da qualche parte tra l'illusione e l'egocentrismo, con il successo dell'enorme carriera che oscura una realtà in vari tipi di competizione: quando si è al vertice è più complicato avere lo stesso desiderio. Nonostante abbia sconfitto Esfandiari, Negreanu non vede Hellmuth come la stessa dimensione del compito che ha affrontato contro Doug Polk.
Una cosa è certa, stavolta si giocherà dal vivo e faccia a faccia, l'High Stakes Duel Negreanu x Hellmuth dovrebbe essere molto divertente. E ci sono già le quote con Negreanu favorito a -250 e Hellmuth a +170.
Share