Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bryn Kenney la spara grossa e sfida Phil Hellmuth per 1 milione a testa!

  • Scritto da Ca

Bryn Kenney lancia la sfida che potrebbe essere quella definitiva: 1 milione a testa sul piatto contro Phil Hellmuth. 

Questa sì che potrebbe essere una sfida molto interessante da seguire e che potrebbe portarci a capire davvero una nuova misura sul valore di players così importanti. Sì perché Bryn Kenney ha sfidato Hellmuth a un duello milionario: il miglior vincitore di tutti i tempi negli mtt dal vivo vuole affrontare Poker Brat e ha suggerito che se vince, donerà l'intero premio. Dopo aver battuto Daniel Negreanu con una rimonta epica, Phil Hellmuth è seduto in attesa di nuove sfide e ce n'è una all'orizzonte che potrebbe interessarlo.

Via Twitter, Bryn Kenney ha provocato Poker Brat e lo ha sfidato a un heads up milionario: “Che cos'è tutta quella merda di magia bianca e la parte superiore della catena alimentare che sto ascoltando, Hellmuth? Sappiamo chi è il re della montagna, ma se vuoi avere una possibilità in cima, mettiamo 1 milione di dollari ciascuno e daremo alle persone ciò che vogliono".

Il vincitore di 15 braccialetti Wsop ha risposto indirettamente attraverso un commento nel thread di discussione evidenziando i suoi risultati e perché fosse lui il “signore della montagna”.

“Grazie per avermi difeso, Boyd. Sono grato. Alcuni giocatori vogliono prendersi il merito di tutto ciò che ho realizzato. Ho acquisito il diritto di essere definito il migliore di tutti i tempi nei tornei di poker OGGI. Non sto dicendo di essere il migliore in questo momento (ma voglio provare a vincere quel posto), e non sto nemmeno dicendo che sarò il migliore nel 2030 ", ha detto Hellmuth. "Quindi questa è la tua occasione per dimostrarlo," ha risposto Kenney.

Dopo questo scambio di battute, il più grande vincitore di tornei live di tutti i tempi con 56.4 milioni di dollari, secondo HendonMob, è tornato nella mischia cercando di ottenere la risposta da Hellmuth, che nella stessa classifica detiene il 21 ° posto con 24 milioni di dollari, con una proposta piuttosto interessante: “Bene, dato che la gente pensa che io sia qui per me stesso o per dimostrare qualcosa, se @phil_hellmuth accetta la sfida da 1 milione di dollari donerò il 100% della vincita in beneficenza, 10.000 dollari a 100 beneficiari nel mondo. Bang bang”.
Si farà questa sfida? Kenney non ha parlato di formule anche se sarà senza dubbio un heads up non cash game vista la vocazione torneista di tutti e due. Ma la sensazione è che Bryn voglia mettere la parola fine a tutta la confusione e al chiacchiericcio che si legge sui social attorno ad Hellmuth, Negreanu, Polk ed altri.
Share