Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il Wpt sceglie come ambassador il dj Aoki, ha 8,2 milioni di follower

  • Scritto da Gt

Il World Poker Tour sceglie le doti pokeristiche del dj Steve Aoki ma soprattutto i suoi 8,2 milioni di follower su Twitter. 

Si è fatto largo nel settore negli ultimi mesi del 2021 e, alla fine, il World Poker Tour ha deciso di prenderlo come ambassador considerando il trend seguito anche delle room di scegliere personaggi che possano fare comunicazione ed engagement anche in altri settori e portare quindi players nei tornei e nelle sale online.

Stiamo parlando del Dj americano Steve Aoki. Quarantaquattro anni, oltre 8,2 milioni di follower su Twitter e resident nei nightclub più alla moda di Las Vegas e in tutto il mondo.  “È un tale onore entrare a far parte della famiglia Wpt. Ho guardato e ammirato il circuito per molti, molti anni e ora faccio parte di questa squadra; è così surreale e sono incredibilmente grato a chi mi ha scelto”, ha detto Aoki in un comunicato stampa.

Aoki è un appassionato giocatore di poker che ha spesso gareggiato nei giochi di Hollywood contro i suoi amici famosi come Dan Bilzerian, un'icona dei social media. L'anno scorso, Aoki ha gareggiato in alcuni episodi di Poker After Dark su PokerGO proprio insieme al Re di Instagram.

Il ruolo di Aoki sarà quello di aiutare ad aumentare la consapevolezza del marchio per il World Poker Tour, un compito che non dovrebbe essere un grosso problema dato il suo già enorme pubblico sui social media. Il nuovo ambassador è un musicista e produttore discografico rispettato. Attualmente è in tournée per il paese con la sua prossima tappa a Chicago al nightclub Tao Chicago il venerdì sera.

E’ il figlio di Rocky Aoki, un ristoratore che ha fondato la catena di ristoranti di cucina giapponese Benihana. La partnership di Steve Aoki con il Wpt includerà un evento di beneficenza solo su invito a metà del 2022 a beneficio della Aoki Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro che raccoglie fondi per la scienza del cervello e la ricerca.
Il World Poker Tour darà il via alla sua 20a stagione il 21 gennaio a Hollywood, in Florida, con il Lucky Hearts Poker Open con buy-in da $ 3.500 al Seminole Hard Rock Hotel and Casino.
Share