Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

The Stars Group presenta i risultati del secondo trimestre 2019: poker ancora in leggero calo

  • Scritto da Gt

The Stars Group comunica i dati del secondo semestre 2019: poker in leggero calo ma sempre nella parte del Leone.  

"Il secondo trimestre è stato alla base del successo delle acquisizioni dello scorso anno, in particolare con le prestazioni record di Sky Betting & Gaming e la nostra crescente diversificazione di prodotti e aree geografiche, mentre continuiamo a trasformare e posizionare il business per attuare la nostra strategia per una crescita futura forte e sostenibile ", ha affermato Rafi Ashkenazi, Amministratore delegato di The Stars Group a margine della presentazione dei suoi risultati finanziari per il secondo trimestre conclusosi il 30 giugno 2019. 

Prima di passare al focus sul poker, Ashkenazi ha precisato ancora l’andamento dell’anno in corso: "Il 2019 è stato e rimane un anno di integrazione, esecuzione e riduzione del debito. Siamo impegnati a quelle priorità strategiche chiave per il resto dell'anno mentre creiamo anche le nostre basi e lo slancio per diventare leader di mercato negli Stati Uniti. Siamo fiduciosi che le azioni che abbiamo intrapreso nell'ultimo anno e che stiamo perseguendo ora, incluso per rivalutare la nostra base di costi fissi, metterci in una posizione forte per raggiungere i nostri obiettivi di crescita a medio termine dalla fine del 2019 ", ha concluso Ashkenazi.

Come sono andati i vari giochi partendo subito dal poker? Le entrate nel trimestre sono diminuite di anno in anno principalmente a causa delle fluttuazioni sfavorevoli dei cambi e delle continue interruzioni e dei venti contrari alle normative in alcuni mercati, compresi i depositi ridotti da parte dei clienti a causa di restrizioni locali su alcuni metodi di elaborazione dwei pagamenti e su alcuni metodi di download delle applicazioni di poker di The Stars Group, parzialmente compensato dalla continua crescita organica nella maggior parte degli altri mercati.

Il poker continua a rappresentare il traino ma il Gaming online unitamente allo sviluppo del betting è ormai la metà. Al cambio c’è un calo del 7% per il poker nei tre mesi che si sono chiusi al 30 giugno mentre su sei mesi già passati si scende solo del 5.7% . Il Gaming, per contro, vale la metà e cresce dell’8,9% nel trimestre e di cinque punti nel semestre. 

I dati Uk, invece, vedono dominare le scommesse e crescere molto bene il gaming. 

Le ragioni della crescita dei ricavi da gioco nel trimestre di anno in anno, sono dovute principalmente a causa della crescita organica nella maggior parte dei mercati, ma sono stati influenzati negativamente dalle fluttuazioni dei cambi. La crescita organica dei prodotti lanciati di recente, tra cui "Spin of the Day" e il continuo lancio di nuovi giochi da casinò, ha più che compensato l'impatto dei mercati usciti, in particolare Svizzera (giochi e scommesse) e Slovacchia (giochi, scommesse e poker) durante il primo trimestre e interruzioni normative in alcuni mercati, comprese le restrizioni locali su alcuni metodi di elaborazione dei pagamenti.

I ricavi delle scommesse nel trimestre sono diminuiti di anno in anno principalmente a causa della riduzione del margine di vincita netta delle scommesse e delle fluttuazioni avverse dei cambi. Le poste, tuttavia, sono rimaste stabili anno su anno con una crescita sottostante compensata dall'impatto positivo della Coppa del Mondo FIFA nello scorso anno e dalle fluttuazioni sfavorevoli dei cambi.

I conti gioco sono diminuiti principalmente a causa della ridotta attività in alcuni mercati e della chiusura di alcuni mercati, ciascuno come indicato sopra.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.