Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dati poker online aprile 2020: +28,85% mtt e 15,46% cash game, tutti i dati delle room

  • Scritto da Cesare Antonini

Poker online in crescita fisiologica per i giorni di maggiore lockdown e confermati i buoni numeri di marzo 2020. Tutti i dati degli operatori. 

Il poker online “punto it” cresce nel mese di aprile rispetto al mese di marzo, con l’Italia ancora in lockdown. Ma, come anticipato da molti operatori e analisti nei Digital Panel di Gioconews.it e, sempre sulle nostre pagine di news provenienti dagli esteri, gli aumenti sembrano fisiologici e non si assiste ad un boom.

In ogni caso per i tornei di poker online, secondo le elaborazioni di Gioconewspoker.it dai dati forniti dagli operatori, si passa da una raccolta di 172,5 milioni di euro a 222,3 milioni, mentre per il cash game assistiamo ad una crescita da 340,7 milioni a 393,3 milioni di euro.

La spesa passa dai 16 milioni di marzo per Mtt ai 20,5 di aprile mentre, per il cash game, si passa da circa 10 milioni a circa 11,7 milioni di euro. Come al solito va specificato che ai giocatori dei tornei di poker sono tornati indietro come vincite ben 156,4 milioni e il resto è andato all’erario e alle poker room che offrono il gioco. Stesso discorso per il cash game che redistribuisce ben 381,7 milioni circa.

L’incremento degli mtt è del 28,85% mese su mese sul turnover mentre per il cash game si registra un più 15,46%.

Confermata la crescita ma vanno calcolati anche i giorni in più del lockdown che ad aprile per molte zone d’Italia è stato completo mentre a marzo molte regioni hanno chiuso dopo l’8-9 marzo.

Buoni numeri ma che non devono far gridare allo scandalo. Gli italiani stanno giocando online ma, come confermato sempre dagli operatori, lo stanno facendo in maniera intelligente e preferendo giochi decisamente a maggiore intrattenimento. Da qui la crescita, ma minima, dei casino games che sono saliti di circa il 7% rispetto a marzo sempre parlando di turnover.

 

Negli mtt è sempre Pokerstars a dominare il mercato e a salire di 1 punto percentuale ad aprile 2020. La valutazione su chi cresce e chi è stabile e anche qui da considerare molto positiva visto l’incremento dei Tournament di quasi il 30% del mercato. Dietro cresce molto bene Sisal che passa a 5,96% a 6,17% mentre Snai perde 0,33%. Lottomatica giù dello 0,63% ed Eurobet di 0,21%. A salire è anche 888 Poker da 2,47 a 2,85%.

Stabile Bgame mentre crolla Bwin mentre sale Oia Services di 0,05%.

Dati mtt aprile 2020

ROOM TOURNAMENT QUOTA SPESA
POKERSTARS 64,72%
SISAL ENTERTAINMENT S.P.A. 6,17%
SNAITECH SPA 5,69%
EUROBET ITALIA 3,38%
LOTTOMATICA POKER 3,15%
888 ITALIA 2,85%
E-PLAY 24 ITA LIMITED 1,71%
BGAME SRL 0,98%
BWIN ITALIA SRL 0,60%
REPLATZ S.R.L. 0,34%
OIA SERVICES LIMITED 0,31%

 

Nel cash game sale PokerStars di oltre due punti percentuali mentre scende un po’ Sisal Poker di 0,26%. Stabile Snaitech mentre scende di quasi 0,90% Lottomatica. Per Snaitech la quota di spesa aumenta visto che ad aumentare è la spesa nel mese di aprile. Stabile anche 888 Poker che perde solo lo 0,04%. Scende PlanetWin Sks365 di 0,20%. Sale Bgame di 0,13% mentre stabile anche Betaland Enjoybet, i due brand di Oia Services che guadagnano anche loro valore di quota aumentando la raccolta generale.
Dati cash game aprile 2020
ROOM CASH GAME QUOTA SPESA
POKERSTARS 50,62%
SISAL ENTERTAINMENT S.P.A. 6,04%
SNAITECH SPA 4,78%
LOTTOMATICA POKER 4,45%
888 POKER 4,81%
E-PLAY 24 ITA LIMITED 3,07%
EUROBET ITALIA 2,81%
BWIN ITALIA 1,74%
BGAME SRL 1,18%
ADMIRAL SPORT S.R.L. 0,85%
OIA SERVICES LIMITED 0,48%
 
Share