Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

BetBull.it presenta il suo team pro online: Pezza, Gallo, Battaglia e Rosati

  • Scritto da Ca

Ecco il team pro online BetBull composto da Andrea Pezza, Salvatore Gallo, Simone Battaglia e Roberto Rosati.


Pezzo dopo pezzo si va componendo l'azione di BetBull.it sul poker: è già in azione da giorni sulla room che "gira" sul network iPoker ma lo presentiamo adesso nella sua interezza! Eccolo, quindi, il team pro online BetBull composto da Andrea Pezza, Salvatore Gallo, Simone Battaglia e Roberto Rosati.

Come aveva annunciato il poker manager, Federico Cipollini, “il progetto è quello di allestire un team online con al massimo 4 giocatori che conosco, sono affidabili e soprattutto vincenti".

Bando alle ciance, ecco la presentazione dello stesso Cipollini.

Andrea Pezza, nickname Nik0laT3sla, 33 anni di Salsomaggiore Terme (PR), giocatore storico e professionista della Cipo’s Academy fin dal 2012, ha scalato tutti i livelli dal NL20 al NL400 diventando anche stimato coach per la scuola stessa. Ha sfiorato anche un importante piazzamento live con un 11esimo posto nell’IPT Sanremo 2014. Nell’ultimo periodo si è specializzato nello studio GTO e in BetBull è partito dal NL100 con ottimi risultati già nel mese di giugno (oltre +30bb/100).

Salvatore Gallo, nickname SOL1DSN4K3, 40 anni di La Spezia, anche lui proveniente dalla Cipo’s Academy. Partito praticamente da 0 nel 2012 con estrema dedizione ha scalato tutti i livelli dal NL20 al NL200 diventando coach per i microlimiti. In BetBull parte dal NL50 con l’obiettivo di salire in fretta ai livelli più importanti.

Simone Battaglia, nickname SpewerPR, 43 anni di Parma, anche lui proveniente dalla Cipo’s Academy. Giocatore esperto, sono ormai 10 anni che gioca con profitto il NL50/100. Anche in BetBull gioca il NL50

Roberto Rosati, nickname RobyAmadeus, 52 anni di Sarzana (SP), anche lui proveniente dalla Cipo’s Academy. Conosciuto come Amadeus perché proprietario dell’omonimo noto locale della Versilia, ha giocato il NL20/50 per alcuni anni prima di spostarsi sugli MTT con buoni risultati. In BetBull ripartirà dal NL20, livello che vuole lasciare il più presto possibile.

E le possibilità per altri players potrebbero allargarsi nei mesi successivi.  

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.