Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dopo 52 cash arriva online il Wsop bracelet per il veterano Nick Guagenti

  • Scritto da Gt

Il veterano Wsop Nick Guagenti conquista il suo primo braccialetto vincendo online il 2mila $ No Limit Hold'em Deepstack. 

L’evento numero 29 delle World Series of Poker (WSOP) del 2020, il $ 2,000 No-Limit Hold'em Deepstack ha attirato 580 giocatori che hanno effettuato re entry 167 volte. Il field totale, quindi, di 747 entries per un montepremi di $ 1.419.300 in palio.

Dopo 11 ore di gioco, è stato Nick "Shadowjacker" Guagenti a trionfare per $ 305.433,36 e il suo primo braccialetto d'oro.

Guagenti, che proviene dall'Ohio e compirà 36 anni il 15 agosto, è un Professional poker player di lunga data con risultati che risalgono al 2006. Dal vivo ha accumulato più di $ 1,3 milioni in guadagni nei tornei, e il suo best live cash è stato di $ 153,548 per aver vinto il 2014 Queen City Classic Main Event a Cincinnati.

Prima della vittoria, Guagenti aveva 52 itm alle WSOP per un totale di $ 682.801 e si è avvicinato alla vincita di un braccialetto la scorsa estate quando è arrivato terzo nell'Evento # 87: $ 3.000 HORSE per $ 85.265 e quarto nell'Evento # 18: $ 10.000 Omaha Hi-Lo 8 per una moneta di $ 140.522. Tuttavia, il suo miglior cash Wsop, prima di stasera, è stato di $ 145.733 per il 46esimo posto al Main Event delle WSOP 2017, come riportano i risultati di .

Jonas "dogfacedboy" Wexler ha sbollato al 91esimo posto, e in-the-money sono finiti questi notables: il vincitore dell'Event # 27 Ian "apokerjoker2" Steinman (70 ° - $ 4.399,83), il due volte vincitore del braccialetto Tony "Panoramic" Dunst (46 ° - $ 5,251,41), Joe "fanofdapoker" McKeehen (42 ° - 6.102,99 $), Shaun "ddtgg" Deeb (36 ° - 6.954,57 $), Greg "FossilMan" Raymer (26 ° - 8.373,87 $), e Calvin "proiettore52" Anderson (10 ° - 15.612,30 $).

La prima eliminazione al tavolo finale è stata quella del sesto classificato al WSOP Main Event del 2015 ".beast". Cannuli, che   ha vinto anche un braccialetto online nel 2017. A6 vs AJ contro Brian "BD_out" Deutschmeister.

James "DanFriel" Gilbert è uscito ottavo dopo aver perso Q9 vs AQ contro Matthew "EarvinMagic" Parry, che ha iniziato il tavolo finale come chip leader. Da lì, Deutschmeister ha good runnato eliminando Rory "peeeeeeeeeno" Brown, colore contro un Asso flottato con AJ che, ovviamente, non basta.

Vinny "brownmagic" Pahuja e Ari "philivey" Engel si sono scontrati dopo aver floppato la donna sul board ma il kicker peggio è costata a Pahuja l’eliminazione al sesto posto.

Importante per Guagenti l’eliminazione di Engel, brutto cliente A9 vs 69 col player ormai short. L’heads up ha visto il futuro vincitore partire con 13,1 milioni di chips contro Parry, che aveva 9,2 milioni.

Parry ci prova a metterle tutte in mezzo dopo aver hittato la top pair al flop ma Guagenti chiude la scala che lo fa salire al successo.

 

Il payout del tavolo finale: 

PlacePlayerPrize
1 Nick "shadowjacker" Guagenti $305,433
2 Matthew "EarvinMagic" Parry $189,193
3 Ari "philivey" Engel $130,292
4 Brian "BD_out" Deutschmeister $91,261
5 Ryan "toosick" Tosoc $65,004
6 Vinny "brownmagic" Pahuja $47,121
7 Rory "peeeeeeeeeno" Brown $34,773
8 James "DanFriel" Gilbert $26,115
9 Tom ".beast." Cannuli $20,012
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.