Logo

Seconda sessione consecutiva vincente e Polk: 'Dnegs non gioca male ma fa tanti errori'

Seconda sessione consecutiva vincente per Doug Polk che ora sale a più 268mila dollari nella challenge con Daniel Negreanu. 

Ancora una sessione negativa per Daniel Negreanu che scivola a meno 268mila dollari. Altre 384 mani giocate online per oltre 1000 mani e un altro colpo di 166mila dollari vinti per Doug Polk che ha ribaltato quasi 380mila bigliettoni dalla prima partita che aveva visto trionfare il canadese.

Daniel Negreanu è un grandissimo giocatore dal vivo e nella prima sessione si è visto. Ha provato a mixare un po’ la sfida quando stava decidendo le regole con Polk e aveva messo un po’ le mani avanti dicendo che l’ex youtuber si stava riservando alcuni vantaggi evidenti. Pronto già il replay per capire come è andata davvero la sessione e Polk ha commentato un po’ la sfida che prosegue ora domani, mercoledì, sempre al livello 200/400 dollari No Limit Hold’em.

“Alla fine della challenge dirò tutto quello che penso sul gioco di DNegs - ha spiegato Doug - ma fino ad allora non dirò molto, Dirò che, ovviamente, sta andando molto male in alcuni cooler e alcuni spot standard. Ma il suo gioco ha comunque alcuni problemi. Ma non sto badando ai primi numeri ha perso un po’ meno di 7 buy in e questo è un risultato del tutto normale su 1.000 colpi in heads up nel No limit”.

E’ buono Doug. Forse sa che può assicurarsi un discreto patrimonio da questa sfida. Se Daniel non inverte il trend sarà faticoso arrivare alla fine o, al giro di boa delle 12.500 mani.

Ecco il replay:

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.