Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Galfond Challenge: una settimana buona per Phil ma Kornuth mantiene lo stesso gap

  • Scritto da Gt

Dopo 11.800 mani giocate nella Galfond Challenge, Phil vince alcune sessioni ma Kornuth mantiene lo stesso gap.

Diciamocelo: la sfida tra Daniel Negreanu e Doug Polk ha tolto un po’ di appeal alla Galfond Challenge che, però, prosegue e la notizia è di una settimana praticamente inutile per il divario tra i due con qualche segnale positivo per Galfond poi rovinato proprio nell’ultima sessione. Fatto sta che, dopo 11.800 mani giocate Kornuth conserva un vantaggio importantissimo di 289mila dollari.

Quindi una settimana di gioco e tante mani sviluppate hanno portato Chance a perdere poco più di 10mila bigliettoni.

La sessione numero 19 è stata giocata lo scorso 6 novembre per 550 mani che hanno sorriso a Phil Galfond, che ha chiuso con un profitto di $45.500, riducendo il gap a $277.500.

Il giorno dopo i due giocatori si sono ritrovati nella stessa arena online per giocare ulteriori 500 mani e il risultato è stato di quasi perfetta parità visto che Phil ha vinto la sessione 20 di appena 1.000 dollari, davvero pochissimi bui.

Nella sessione numero 21 ancora una sessione positiva, la terza di seguito, per Galfond: anche stavolta 500 mani giocate per un più 36mila dollari che fa scendere Kornuth a quota 240mila bigliettoni di vantaggio.
Nell’ultima sessione giocata Kornuth mette le cose a posto, o quasi, visto che dopo 550 mani il forte player live e online si riporta a quota 289.500 dollari di vantaggio.
Share