Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La clamorosa figuraccia di Matthew Vaughn: vince in multiaccounting in diretta streaming

  • Scritto da Ca

Vince un torneo di poker in multiaccounting, streama il successo e la room gli confisca la vittoria, la clamorosa figuraccia di Vaughn. 

Vincere un torneo di poker, fare streaming dell’evento, gioire, esultare e vedersi la vincita confiscata dalla room. Una grande ingiustizia? Macché, come racconta Assopoker che ha scovato un video di Matthew Vaughn su YouTube, il player è stato il pollo più grande della storia visto che nella sua cavalcata gloriosa verso la vittoria si era dimenticato che stava giocando con l’account di un amico. Per questo la room gli ha negato una prima moneta da oltre 136mila dollari.

Nella clip il giovane giocatore spiega cosa è successo alla vincita più grande centrata nella sua carriera.

Vaughn ha un canale YouTube con 18 mila follower. Esattamente una settimana fa aveva raggiunto il tavolo finale più importante della sua carriera: un milione in prizepool e quasi centocinquantamila dollari al primo posto. Materiale caldissimo da streamare, non c’è dubbio. Ma quel piccolo particolare doveva calcolarlo. E, a quanto pare, i guai per lui non finiscono lì. Matthew era stato bannato in precedenza dalla room e stava anche giocando dal Maryland, uno dei tanti Stati in cui il poker online non è regolamentato. E per aggiungere figuraccia a figuraccia, Vaughn si è trasferito in Nevada dove potrebbe giocare tranquillamente nelle room autorizzate ma, non contento, si è anche messo a giocare tramite Vpn in una sala online priva di licenza nello Stato di Las Vegas.

E per finire Matthew pare abbia stretto anche un deal in privato col suo runner up ma nella room in questione questo sarebbe negato! Il video di scuse, forse, poteva anche risparmiarselo e rimanere nel silenzio della sua vergogna.

Share