Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Danimarca: entrate pari a zero per il gioco tradizionale, decolla l'online

  • Scritto da Daniele Duso

Danimarca come l'Italia: crolla il gioco tradizionale, ma vola il gioco online che registra una crescita mai vista prima.

Anche in Danimarca si presenta lo stesso scenario già visto in Italia. La spesa per il gioco d'azzardo è considerevolmente calata nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020, ma mentre i giochi tradizionali registrano entrati prossime allo zero vola il gioco online.

Le statistiche diffuse dall'autorità danese per il gioco d'azzardo mostrano che le entrate lorde del settore del gioco relativamente alla scommesse, casinò online, macchine da gioco nei casinò tradizionali sono diminuite del 15,3% nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020. Se il betting in generale registra un meno 7,5%, i casinò tradizionali e le altre sale gioco segnalano addirittura "0" nella casella entrate, che si traduce in un meno 100% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

A sollevare il settore e il solo comparto dei casinò online che registrano un più 28,7%, per un incasso complessivo di 717 milioni di corone danesi. Il gioco terrestre è ancora molto influenzato dalle limitazioni imposte dalla pandemia.

Da dicembre 2020 ristoranti, sale gioco le casinò tradizionali sono stati chiusi per prevenire la diffusione del coronavirus e sono rimasti chiusi per tutto il primo trimestre del 2021. Questo è il motivo per cui il totale delle entrate è id fatto pari allo zero.

Di contro, come accennato, il fatturato dei casinò online nel primo trimestre del 2021 è il più alto di sempre. Il gioco online, poker compreso, ha battuto ogni record, e questo trimestre è diventato quello con il più alto incasso lordo mai registrato in Danimarca, con 717 milioni di corone rispetto al primo trimestre del 2020 significa un aumento del 28,7%.

Un aumento, quello del gioco online, che peraltro è la continuazione di una tendenza che si registra da un certo numero di anni, in particolare da quando, nel 2012, c'è stata la liberalizzazione del gioco on-line. L'aumento da record registrato in questo primo trimestre non è chiaro se sia imputabile alle chiusure del gioco terrestre, in ogni caso va notato che, nonostante l'aumento registrato dal gioco online, le cifre incassate non pareggiano i conti con le perdite registrate da tutti gli altri comparti del settore del gioco danese, che nel complesso registra un -15,3%.

Share