Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Altro che 'mini' IPS: 454 entries per il super side Eurorounders con Ovčina e Benelli on fire

  • Scritto da Ca

Un super Mini IPS al Perla Resort di Nova Gorica con 454 entries e 43mila euro in palio: nel deal a 5 due big come Benelli e Ovčina. 

 

Nova Gorica - Un Field importantissimo e momenti davvero significativi di poker hanno contraddistinto il Mini Ips, Italian Poker Sport, giocato a margine del main event. Ma, ovviamente, a fare notizia è il numero delle entries, 454, che hanno generato 43.302 euro di Prize pool da distribuire a 29 players superando il garantito di 30.000 euro fissato da EuroRounders nello schedule iniziale. Insomma, un grandissimo successo per una prima moneta da 9.318 euro e un min cash da 433 euro. Ma il primo premio non se l’è preso nessuno visto che, dopo tantissimo gioco e un finale accesissimo, i players hanno deciso di fare deal per una cifra tonda di 5.000 euro per i primi cinque piazzati. Il migliore, ma solo per aver accumulato più chips al momento del deal, è stato Michele Delvecchio che vedete come trionfatore con licenza di alzare il trofeo prestigioso. Poi Felice Delfino e una coppia di big: tra i 5 del deal c’è Damir Ovčina, croato e vincitore dell’IPS Grand Final 2019 per una prima moneta di ben 85.000 euro che ha spesso rifiutato accordi e divisioni mollando la presa solo a 5 left; e c’è anche Andrea Benelli, uno dei big del field del main event e del torneo che ha dominato per molti momenti della struttura l’evento che ha riscosso un grande successo. A dividere anche Iciric Yordanov per 5mila euro. Fuori dall’accordo Antonio Palazzo che si è dovuto accontentare di 2.416 euro, si fa per dire. 

Ma sono stati tanti i notables che hanno chiuso a premio la loro partecipazione a questo Mini Ips. Da segnalare in 11esima posizione Vincenzo Capocelli, finalista a IPO San Marino e che si porta a casa 866 euro. Per lui un ottimo momento che non è riuscito a ripetere solo al main event mentre, al side sfiora un altro tavolo finale nel giro di meno di un mese. In 19esima piazza un altro habitué dei tornei EuroRounders, Enrico Maria Bove che vince 606 euro per una magra consolazione vista la sua grandissima abilità al tavolo da gioco. Ha fatto anche lui un ottimo risultato nella Grand Final IPS di dicembre 2019. 

Itm anche Roberto Roberti e già in fondo Paolo Giulio Mattioni e Nico Angelini che di prende un “brodino” da 433 euro
 
Il payout:
1.  Michele Delvecchio 5.000 euro
2.  Felice Delfino 5.000
3.  Damir Ovčina 5.000
4.  Andrea Benelli 5.000
5.  Iciric Yordanov 5.000
6.  Antonio Palazzo 2.416
7.  Max Olivieri 1.472
8.  Emiliano Ascani 1.212
9.  Klodi Prendi 1.039
10.Lori Marcantoni 866
11.Vincenzo Capocelli 866
12.Agostino Pellegrini 866
13.Vladas Burneilis 736
14.David Luntaric 736
15.Fabio Salvador 736
16.Georgios Lekkakos 606
17.Giuseppe Bonpresa 606
18.Francesco Ruffo 606
19.Enrico Maria Bove 606
20.Romeo Claudio Agostino 606
21.Luigi Dalla Costa 519
22.Igor Horvat 519
23.Gennaro Russo 519
24.Marco Fantin 519
25.Roberto Roberti 519
26.Paolo Calculli 433
27.Paolo Mattioni 433
28.Nicola Angelini 433
29.Angelo Censabella 433
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.