Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

David Peters doppietta di titoli agli Us Poker Open in tre giorni

  • Scritto da Ca

David Peters vince il secondo titolo agli Us Poker Open battendo Ali Imsirovic che mantiene la vetta della classifica. 

Un fenomeno vero, David Peters, che dopo aver vinto il torneo dei record l'evento n. 7 della serie high roller 2021 degli U.S. Poker Open il 10 giugno, ha messo la testa davanti a tutti anche nell’evento numero 10, appena tre giorni dopo. Il field stavolta era di 27 partecipanti e la variante era lo short deck da $10,000 di buy-in, sconfiggendo un altro winner come Ali Imsirovic in heads-up per assicurarsi il titolo e il primo premio di $124.200.

Il due volte vincitore del braccialetto delle World Series of Poker ha portato le sue vincite ad oltre $ 35,5 milioni. Di conseguenza, ora si trova al sesto posto nella All Time Money list.

Questo è stato il quarto titolo USPO di Peters da quando la serie ha debuttato per la prima volta nel 2018. Solo il campione USPO 2018 Stephen Chidwick è risultato vincitore in altrettanti eventi in questa particolare serie. Questo è stato il suo terzo piazzamento a premio della serie e, con due vittorie, ora si trova al secondo posto nella corsa a punti dietro solo a Imsirovic, che è andato a premio cinque volte con quattro piazzamenti tra i primi quattro e una vittoria. Ora ci sono solo due eventi da giocare, con il Golden Eagle Trophy e $50.000 in denaro aggiuntivo in palio.

Peters ha anche guadagnato 124 punti classifica nel PokerGO Tour. Ora si trova al 18esimo posto in quella classifica.

L'ultimo giorno di questo evento è iniziato con Peters che aveva circa due terzi delle chips totali in gioco con solo quattro giocatori rimasti. Thomas Kysar era lo short del tavolo ed è andato subito in all in con QJ offsuited contro Q9 offsuited di Peters che ha centrato un nove e ha spianato ancora di più la strada per il titolo.

Cary Katz è stato il successivo a cadere. Ha perso la maggior parte del suo stack in AKs a cuori contro A10 offsuited di Imsirovic che ha iniziato a crescere nello stack grazie ad un 10 flottato. Poi con Q10 è uscito sempre contro Ali che aveva QJ.  Katz è stato eliminato al terzo posto ($43,200). Questo è stato il settimo tavolo finale di Katz del 2021 e il suo terzo all'USPO.

La super sfida in heads up, comunque, è partita con Peters in netto vantaggio. Ali ha rosicchiato un po’ lo stack in heads up passando da un rapporto di 5:1 a 3:1 ma David è riuscito a chiudere uno dei “match point” in un colpo dove entra in gioco dal bottone con J10 offsuited. Imsirovic ha giocato con Q8 offsuited coprendo il button ante. Al flop sono usciti AJ10 rainbow e Imsirovic ha buttato 100.000. Peters ha chiamato. Al turn un sei di fiori spinge imsirovic a sparare 450.000 puntando sul suo progetto e Peters ha chiamato.

Al river si accoppia il board con un altro 6 e Imsirovic ha shovato per 1,56 milioni in un pot da 1,2 milioni. Peters ha tannato per poi bluff catcher l’avversario col suo 10 più che sufficiente.

Il payout:

1 David Peters $124.200

2 Ali Imsirovic $75,600

3 Cary Katz $ 43.200

4 Thomas Kysar $27,000

Ecco l'attuale top ten  USPO:

Piazza Giocatore Punti Vittorie Itm Vincite

1 Ali Imsirovic 483 1 5 $482.000

2 David Peters 367 2 3 $367.200

3 Andrew Lichtenberger 308 0 3 $308.000

4 Joe McKeehen 302 1 2 $ 302,200

5 Steve Zolotow 289 0 3 $289.000

6 Cary Katz 270 0 4 $270,100

7 Dan Shak 236 0 3 $ 235,500

8 Maxx Coleman 231 0 3 $230,800

9 Alex Foxen 22 4 0 4 $223,300

10 Giovanni Riordan 222 1 3 $221.800

Share