Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Programma Wsop 2021: dai super Heads Up e Plo alla crescita dei freezeout

  • Scritto da Cesare Antonini

Mese dopo mese, ecco le novità del programma 2021 delle World Series of Poker.

 

Lo schedule ve l’abbiamo presentato ieri ed è una lunghissima lista di eventi con 88 braccialetti in palio alle World Series of Poker d’autunno che tornano dopo lo stop del 2020 per colpa della maledetta pandemia da Covid-19. Stavolta niente spezzatini di programma, com’eravamo abituati qualche anno fa ma una lunghissima lista tutta d’un fiato.

 

Andiamo a vedere, però, quali sono le novità del programma 2021.

 

1 ottobre: ​​$500 “The Reunion” con $5.000.000 di montepremi Gtd – Alla faccia delle normative anti-Covid 19, l’organizzazione evidentemente crede che ormai saremo tutti vaccinati e non ci saranno grossi problemi di sicurezza. Le Wsop si aspettano oltre 10mila entries con tre flight iniziali concentrati nel weekend.

 

8 ottobre - 19 novembre: Return of the Record Breakers – Ogni venerdì e sabato delle Wsop 2021 ci sarà uno degli eventi No-Limit Hold'em di punta delle competizioni mondiali: The Millionaire Maker, Monster Stack, Double Stack, Colossus e The Closer tornano tutti con montepremi multimilionari e un valore significativo.
 
5 ottobre: ​​$25.000 Heads Up No-Limit Hold'em Championship – Il campionato annuale heads up delle Wsop guadagna prestigio con un aumento a $25.000 e un tetto massimo di 64 giocatori, sicuramente un roster dell'élite mondiale.
 
10 ottobre: ​​$1,000 Flip and Go Presentato da GG Poker – Il popolare formato online viene esaltato in un evento dal vivo. Ogni giocatore sarà all in preflop alla prima mano, distribuendo tre carte e selezionandone due. Un giocatore vincerà il tavolo e andrà immediatamente a premio, dove il torneo si svolgerà secondo una struttura tradizionale.
 
27 - 28 ottobre: ​​$1,000 Seniors Doubles Up – Il campionato da record Seniors No-Limit Hold'em offrirà per la prima volta due Day1, con i giocatori autorizzati a un rientro opzionale per flight. E’ stata una delle rivelazioni degli anni precedenti e l’organizzazione amplia lo schedule a due flight.
 
6, 13, 18, 21 e 24 ottobre: ​​“Il ritorno dei freezeouts della vecchia scuola” – Il Main Event non è più l'unico puro freezeout alle Wsop. A partire dal 6 ottobre, ogni livello di buy-in popolare da $500 a $5.000 offrirà un vero freezeout.
 
31 ottobre: ​​Ritorno del Deuce to Seven Single Draw NL – Il Poker Players' Championship si espanderà a nove partite con il ritorno di 2-7 Single Draw NL. Una versione da $ 2.500 di questo formato sarà disponibile anche il 28 ottobre.
 
17 novembre: Poker Hall of Fame Bounty – In omaggio alla Poker Hall of Fame (Phof) che ha avuto inizio nel 1979, i membri viventi della Hall of Fame saranno invitati a partecipare al freeroll del torneo No-Limit Hold'em da $ 1,979 aperto a tutti i giocatori. Ogni giocatore partecipante avrà una taglia corrispondente all'anno in cui è stato inserito nel club più esclusivo del poker e verrà annunciato il membro del Phof 2021.
 
19 novembre: Nosebleed Plo – Il buy-in più alto di sempre delle Wsop per un torneo Plo ($50,000 event 84) punteggia una prestigiosa serie High Roller programmata dopo il Main Event, che include anche $50,000, $100,000 e $250,000 No-Limit Hold'em.
Inoltre, un quartetto di tornei Daily Deepstack torna alle 13:00, 16:00, 19:00. e 22:00 quasi tutti i giorni nella Pavilion Room, che continuerà ad ospitare tornei satellite e live-action giornalieri.
Share