Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

IPO Hell, il side 'infernale' Knockout, 6Max e Win the Button a San Marino gennaio 2022

  • Scritto da Redazione Poker

Una formula 'infernale' per il super side event IPO Hell da 666 euro di buy in e dalla formula Wtb più KO e 6Max. 

In sei al tavolo, Knockout e Win the button. E il nome, sembra davvero calzare a pennello, “IPO Hell”. E’ il side event che sta facendo molto parlare di sé all’uscita dello schedule dell’IPO San Marino da 1 milione di euro garantiti organizzato da PkLive360 presso la Giochi del Titano dal 5 all’11 gennaio 2022.
Un “inferno” davvero, ma che è piaciuto subito a tantissimi players incuriositi dall’innovazione della formula. “Hell” anche per l’organizzazione che dovrà dispiegare molte forze per l’evento che è 6 handed (più dealer ai tavoli) e che ha anche la difficoltà in più del conteggio delle taglie e anche della formula storica ma sempre divertente del Win the Button.
Partiamo dal buy in, però, che è da 666 euro, ovviamente ricordando il numero simbolicamente diabolico, scorporato nei 300 euro di montepremi “regolare”, 300 euro per le taglie messe sulla testa dei players e i 66 euro di rake. La struttura di base è da 66.600 gettoni mentre i livelli sono di 40 minuti (e non 66!) con la possibilità di effettuare 2 rientri.
Si gioca il satellite alle 16 di domenica 9 gennaio e alle 21 si parte con il Day1! L’evento è un 2-days e si concluderà accanto al Day3 dell’IPO Main Event di lunedì 10 gennaio.
Il poker sta andando sempre di più verso formule aggressive e veloci. Prima della pandemia stava esplodendo lo Short Deck nei tornei high roller, ad esempio, anche assicurava action virulenta e violenta. Online spopola la formula PKO, progressive knockout. IPO Hell sarà Knockout e già questo assicurerà maggiore azione al tavolo.

Nei tornei KO, tutti i giocatori che partecipano all'evento hanno una taglia sulla propria testa. Ogni volta che qualcuno elimina un avversario, vince un premio in denaro. La taglia da 300 euro è davvero accattivante e chi sarà più aggressivo potrà arrotondare cifre interessanti nel corso del torneo.
E per i più aggressivi la formula Win the button sarà un’altra ottima opportunità anche se non bisognerà eccedere nella pressione sugli avversari. Tuttavia la formula assegna al vincitore di ogni piatto il bottone del dealer. E questo può accadere più volte per ogni giro completo del tavolo. E bisogna fare molta attenzione alle posizioni e ai comportamenti degli avversari perché se non si reagisce, si finirà troppo spesso nelle posizioni dei blind e il proprio stack ne potrebbe risentire molto alla lunga.

L’ulteriore elemento diabolico inserito dall’organizzazione è il formato 6 handed. Chi mastica anche solo i rudimenti del poker sa che meno players ci sono al tavolo e più la pressione sul proprio stack aumenta e si fa frequente l’action. E’ un fatto naturale ma che, unito alle altre due modalità, diventa una vera e propria polveriera per questo curiosissimo IPO Hell.
Nei prossimi giorni, senza tralasciare il main event che mette sul piatto 1 milione di euro con la consueta formula che l’ha reso famoso in tutta Europa, interpelleremo qualche player per capire come approcciare questo nuovissimo torneo e l’appuntamento tanto atteso da tutti a gennaio 2022.

Share