Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ohgemach conquista il Ring Mixed Wsopc, Savinelli itm e Donnini in corsa nell'Omaha Hi/Lo

  • Scritto da Ca

Wsop Circuit all'agrodolce per l'Italia che si piazza a premio nel Mixed Plo/Nlh ma è in corsa nell'Omaha Hi/Lo. 

L’Italia non centra il Ring Wsop Circuit nel finał day del Mixed Pot Limit Omaha/No Limit Hold’em al King's Resort di Rozvadov, ma è già in corsa per un altro titolo.

Al primo posto del Mixed, quindi, finisce il tedesco Julian Rainer Ohgemach per una prima moneta da 21.545 euro. Ha battuto in heads up Yunus Ekinci, francese, per 14.678 euro. In terza piazza Danny Covyn, dal Belgio, per poco meno di 10mila euro.

In quinta piazza è finito “Nonno1” per una moneta da 6.419 euro e, nella top ten, è finito anche “Cheesburger” (un altro player che decide di nascondersi dietro ad un nickname) per un premio di 1.796 euro.

A premio torna Carlo Savinelli che si deve accontentare di 1.302 euro ma non partiva con uno stack tra i migliori del final day.

Il torneo ha totalizzato 189 entries per una prize pool da 89.775 euro e 20 players a premio.

Il payout:

Pos. First name Last name Nationality Payout
1 Julian Rainer Ohngemach Germany € 21.545
2 Yunus Ekinci France € 14.678
3 Danny Covyn Belgium € 9.696
4 Constantin Friedrich Meyer Germany € 7.990
5   Nonno1 Italy € 6.419
6 Nebojsa Musulin Germany € 5.027
7 Maksim Kotenok Russian Federation € 3.771
8 Pritpal Singh Maini Germany € 2.783
9 Ralf Heinz Werner Germany € 2.155
10   Cheesburger Italy € 1.796
11 Joern Eriksrud Bye Norway € 1.796
12 Boyd Hoevenberg Netherlands € 1.571
13 Moncef Karoui Tunisia € 1.571
14 Edmond Rama Germany € 1.436
15 Oliver Faller Germany € 1.436
16 Carlo Savinelli Italy € 1.302
17   KROKO Germany € 1.302
18 Franz Haid Germany € 1.167
19 Mohamed Ouassini Aissaoui France € 1.167
20 Mikkel Frimer Plum Denmark € 1.167

 

Buone speranze, invece, per l’Italia ancora nel Wsop Circuit Omaha Hi/Lo dove Danilo Donnini si trova a quota 342.000 gettoni dietro al chip leader Aleksandr Nanchev, bulgaro che di pezzi ne ha imbustati 436.000 ed è in vantaggio di quasi 100mila gettoni sul nostro player. Terzo sopra le 300mila chips Alexander Sazhinov dalla Russia.

L’Italia può contare anche su un’altra “bandierina” nella giocatrice dell’est Janja, reg del King’s Rozvadov, che si porta al final day 100.000 chips tonde tonde. Sono 20 i players left su 93 entries che hanno pagato un buy in da 550 euro.

Oggi alle 18 prende il via il Ring numero 7, il Wsopc Monster Stack da 500mila euro garantito er un buy in da 550 euro.

 

il count del final day:

First name Last name Nationality Chip count
Aleksandar Nikolaev Nanchev Bulgaria 436000
Danilo Donnini Italy 342000
Alexander Sazhinov Russian Federation 340000
Mr. Miyagi   Germany 289000
Marek Pawel Golebiewski Poland 272000
Stanislav Yourievich Parkhomenko Bulgaria 253000
Ulrich Robert Meissl Germany 228000
Maksim Kotenok Russian Federation 180000
Sascha Minerva Germany 177000
Jaroslav Peter Czech Republic 145000
  Fesoj Salug Germany 140000
Tomas Fara Czech Republic 138000
Ali Mohamed Rachedi France 130000
  Joe Ryan Serbia 128000
Alan Kelleher Ireland 125000
Alexander Burkart Germany 119000
  Janja Italy 100000
  Templar Greece 94000
Maciej Ludwik Kondraszuk Poland 67000
Mikkel Frimer Plum Denmark 43000

 

Share